Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Cambio al vertice per il 3° Reparto Genio A.M. di Bari Palese
Cambio al vertice per il 3° Reparto Genio A.M. di Bari Palese
16/09/2021
3° Reparto Genio A.M. - Bari Palese
Luogotenente Giuseppe Foti

Giovedì 16 settembre, presso l'hangar del 16° Gruppo Genio Campale di Bari Palese, si è svolta, alla presenza del Brigadier Generale Mario Sciandra, Capo Servizio Infrastrutture del Comando Logistico dell'A.M., di altre autorità militari, tra i quali il Generale Ispettore Gambardella, Direttore di Geniodife, e di una ridotta rappresentanza del personale del Reparto, per diligente osservanza delle direttive e procedure vigenti per il contrasto della diffusione dell'infezione da COVID-19, la cerimonia dell'avvicendamento al Comando del 3° Reparto Genio tra il Colonnello Giuseppe Russi, Comandante uscente, ed il Colonnello Antonio Giura, Comandante subentrante.

Il Colonnello Russi termina il proprio mandato dopo tre anni e, nel proprio discorso di commiato, porgendo il suo saluto alle autorità convenute, ha voluto ripercorrere il suo periodo trascorso a Palese, ricordando con viva commozione il lavoro svolto con grande professionalità dal personale militare e civile del Reparto e dei dipendenti Servizi Tecnici Distaccati Infrastrutture (S.T.D.I.) nell'espletamento delle peculiari e delicate attività loro affidate: "(…) assieme abbiamo condiviso avventure, consolidato esperienze e soprattutto portato avanti il grande lavoro di rinnovamento e riorganizzazione dell'intero Reparto Genio nella consapevolezza di voler continuare a fornire all'Aeronautica Militare uno strumento flessibile e sempre pronto ad intervenire con i tempi e nelle forme indicate dalla Forza Armata  – poi, ha aggiunto – (…) posso affermare che voi, donne e uomini del 3° Reparto Genio, siete ineguagliabili testimoni della migliore tradizione aeronautica".

Il Comandante uscente ha quindi augurato i migliori auspici per il prestigioso e delicato incarico al collega e amico Antonio Giura "(…) assumi un comando prestigioso. Hai una grande preparazione ed uno spessore umano che ti consentiranno di superare le difficoltà e le preoccupazioni del comando. Hai doti che ti permetteranno di riscuotere sicuramente grandi soddisfazioni. Il lavoro che ti attende ti entusiasmerà".

Il Comandante subentrante, Colonnello Giura, ha preso la parola ringraziando il Generale Sciandra per avergli concesso questa prestigiosa opportunità, sottolineando il desiderio di adoperarsi per espletare al meglio il compito affidatogli per il raggiungimento degli obiettivi che saranno assegnati, nel pieno rispetto delle norme e delle disposizioni impartite, procedendo sul percorso già tracciato dal suo predecessore, in un settore estremamente complesso, ma fondamentale per la Forza Armata. Il Colonnello Giura ha, dunque, rivolto un discorso di saluto nei confronti di tutto il personale: "(…) avete assunto in questi anni, operando silenziosamente con umiltà e professionalità, il ruolo di "centro di eccellenza nella logistica di proiezione", sia in ambito nazionale che in molteplici e pericolosi teatri di crisi (…) – e ha continuato – oggi vi chiedo di avere il coraggio e la determinazione di continuare a vivere il vostro ruolo con pienezza, puntando con perseveranza all'eccellenza senza mai accontentarvi, ma sempre operando con umiltà, con spirito di squadra e unità d'intenti."

Il Brigadier Generale Mario Sciandra, nel corso del suo intervento a conclusione della cerimonia, ha riconosciuto le pregevoli qualità professionali del Col. Russi, menzionando gli eccellenti risultati conseguiti durante questi tre anni di Comando e poi, rivolgendosi al nuovo Comandante Col. Giura, ha augurato un buon lavoro, confermando la piena fiducia con la consapevolezza che saprà assolvere il prestigioso incarico con il massimo impegno.

Nel corso della cerimonia sono state esposte impressioni e riflessioni sul periodo di emergenza per Covid-19, come è stato affrontato e quali azioni messe in atto per ridurre il rischio contagi e sulla efficacia delle prescrizioni.

Il 3° Reparto Genio A.M. provvede a finalizzare studi, progettazioni, appalti ed esecuzione lavori necessari per assicurare la disponibilità e l'efficienza delle infrastrutture in uso all'Aeronautica Militare ed alla NATO. Attraverso il dipendente 16° Gruppo Genio Campale ed i Servizi Tecnici Distaccati Infrastrutture, sovraintende alla realizzazione e alla manutenzione straordinaria di tutte le infrastrutture aeroportuali e degli impianti tecnologici, sia a mezzo ditta, sia con uomini e mezzi propri, a supporto dei Reparti di volo dell'A.M. del sud Italia, compresa la Sicilia. Inoltre, in ambito interforze, contribuisce, con proprio personale e mezzi, alla costituzione di componenti operative infrastrutturali mobili di supporto, sia in campo nazionale che fuori dai confini nazionali, in ottemperanza agli impegni derivanti da accordi internazionali, fornendo inoltre il contributo, ove richiesto, alla Protezione Civile in caso di calamità naturali.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.