Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Cambio al Comando del 37° Stormo
Cambio al Comando del 37° Stormo
22/07/2016
37° STORMO - BIRGI (TP)
CAP. CRISTIAN ANGELILLO

​​​​Giovedì 21 luglio, presso l’Aeroporto Militare di Trapani Birgi, ha avuto luogo l’avvicendamento al Comando del 37° Stormo tra il Colonnello pilota Luca CAPASSO, Comandante uscente, ed il Colonnello pilota Salvatore FERRARA, Comandante subentrante.

 

L’evento, presieduto dal Generale Squadra Aerea Maurizio LODOVISI, Comandante della Squadra Aerea, accompagnato dal Generale Divisione Aerea Claudio GABELLINI, Comandante delle Forze da Combattimento, ha visto la partecipazione delle più alte Autorità militari, civili e religiose cittadine nonché di tutto il personale militare e civile schierato.

 

Nel discorso di commiato, il Colonnello CAPASSO riferendosi al proprio periodo di comando ha detto“…posso affermare che tutti gli obiettivi assegnati al Reparto sono stati conseguiti… dalla quotidiana complessa e stimolante convivenza tra l’aeroporto civile, realtà fondamentale per il territorio, e la Difesa Aerea altrettanto imprescindibile realtà per il Paese, alle numerose attività esercitative come ad esempio la Trident Juncture, una delle maggiori esercitazioni svolta dalla NATO negli ultimi anni”. Rivolgendosi al proprio personale ha proseguito riconoscendogli di possedere “qualità quali spirito di corpo, passione, orgoglio, inventiva e concretezza, grazie alle quali riesce sempre a stupire quando si passa dalle parole all’azione”.

A conclusione del proprio intervento, ha indirizzato un augurio al Colonnello FERRARA per il nuovo e prestigioso incarico assunto.

 

Il Colonnello FERRARA, nel corso del proprio intervento si è detto “consapevole delle grandi doti e delle potenzialità che il personale del 37° Stormo è capace di esprimere, in termini di qualità umane e professionali” e rivolgendosi al personale ha aggiunto “…percepisco vivo in voi l’esemplare senso di appartenenza ad uno dei reparti di punta dell’Aeronautica Militare, dotato, tra l’altro, di uno dei velivoli più moderni del panorama mondiale aeronautico, con un Gruppo Volo tra i più qualificati della Forza Armata”.

​Il 37° Stormo, base operativa avanzata nazionale, contribuisce al controllo e alla sorveglianza dello spazio aereo sulle acque e sul territorio nazionale attraverso i velivoli Eurofighter in dotazione al 18° Gruppo Caccia Intercettori. 

Aeronautica Militare, nel segno di una lunga tradizione che vede dal 1923 gli uomini in azzurro con passione e professionalità al servizio dell'Italia.

 

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.