Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Allestito uno stand dell’Aeronautica Militare nell’E-Village del campionato di “Formula - E”
Allestito uno stand dell’Aeronautica Militare nell’E-Village del campionato di “Formula - E”
14/04/2018
Ufficio Pubblica Informazione - Roma
Cap. Orlando Fantozzi

Il giorno 14 aprile, in occasione della 7ª tappa del campionato di "Formula E" che si è tenuta nel quartiere EUR di Roma, l'Aeronautica Militare ha allestito uno stand espositivo all'interno dell'E-Village predisposto presso il Roma Convetion Center "la Nuvola".


Presso lo stand i visitatori hanno avuto la possibilità di vivere l'emozione del volo sul simulatore ludico del velivolo Eurofighter e di fare un salto nella storia con il simulatore multimediale "oculos rift" che con una accurata ambientazione storica ha portato gli ospiti dello stand indietro nel tempo a bordo di un velivolo Macchi 202. Inoltre la 4ª Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la Difesa Aerea ed Assistenza al Volo ha allestito nello stand una stazione metereologica campale.


Il personale del 5° Reparto SMA "Comunicazione", ha risposto alle tante domande del folto pubblico affluito presso lo stand, da quelle più tecniche degli appassionati alle semplici curiosità dei numerosi bambini presenti.

 

L'Aeronautica Militare ed il campionato di "Formula – E" sono stati uniti oltre che dalla propensione alla tecnologia ed all'innovazione anche da una nuova visione di sostenibilità ambientale, infatti tra gli obiettivi principali della Difesa vi è l'individuazione delle migliori soluzioni per contribuire all'efficienza energetica ed alla sostenibilità ambientale, nell'ottica dell'efficienza dello strumento, dell'innovazione tecnologica e della razionalizzazione della spesa.

 

L'hangar di Amendola, infatti, rappresenta la prima infrastruttura della Difesa ad aver conseguito la prestigiosa certificazione "LEED" (Leadership in  Energy and Enviromental Design) rilasciata dall'U.S. Green Building Council, associazione no profit, che ha come scopo la promozione e lo sviluppo di un approccio globale alla sostenibilità delle costruzioni, dando un riconoscimento alle performance in termini di efficienza energetica e di impronta ambientale.

 

I vantaggi per la Difesa ed in particolare per l'Aeronautica Militare, che ha adottato gli standard LEED, nella realizzazione dell'Hangar sono identificabili soprattutto nella grande qualità finale del manufatto ed inoltre nel notevole risparmio sui costi di gestione durante tutto il suo ciclo di vita, se comparati con infrastrutture tradizionali analoghe.

 

L'utilizzo di tecnologie ecosostenibili, che puntano a ridurne l'impatto ambientale, sia in fase di realizzazione che d'impiego in servizio, nella realizzazione dell'Hangar di Amendola, dimostrano come la Difesa abbia anticipato la nuova normativa di settore che nel Dlgs 18 aprile 2016 n° 50 (nuovo Codice dei contratti) ha recentemente recepito i "criteri ambientali minimi" definiti dal Ministero dell' Ambiente con cui dovranno essere realizzate le future opere pubbliche.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.