Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Avvicendamento al comando dell'U.C.R.A. – A.M.
Avvicendamento al comando dell'U.C.R.A. – A.M.
27/09/2019
Ufficio Generale del Capo di SMA
Ufficio Pubblica Informazione - Roma

Venerdì 27 settembre, presso la Sala della Madonna di Loreto di Palazzo Aeronautica, alla presenza del Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Enzo Vecciarelli, e del Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso, si è svolta la cerimonia del passaggio di consegne tra il Generale di Squadra Aerea Settimo Caputo ed il Generale di Divisione Aerea Silvano Frigerio.

All'evento hanno partecipato numerose Autorità, ospiti, familiari e tutto il personale militare dell’ Ufficio Generale Centro di Responsabilità Amministrativa - Aeronautica Militare (U.C.R.A. – A.M.).


Il Generale Caputo, nel saluto di commiato, dopo aver rivolto un sentito ringraziamento al personale dell’U.C.R.A., del quale ha menzionato ed apprezzato professionalità e dedizione, ha ripercorso la sua esperienza in Forza Armata: “[...] in questi 45 anni, poco meno della metà della storia dell’Aeronautica Militare, ho assistito a un’incredibile evoluzione. Ho visto aerei entrare e uscire dalle nostre linee volo, visioni dottrinali e d’impiego del potere aereo mutare sotto l’incalzante sviluppo tecnologico. Soprattutto, posso dire di aver avuto la fortuna di vivere il cambio epocale avvenuto con la riorganizzazione delle Forze Armate, ora protese verso quell’efficacia operativa che solo uno strumento veramente interforze può assicurare. [...] Lascio una Forza Armata nel pieno delle sue capacità, ridotta numericamente rispetto al passato ma ben equipaggiata in tutte le sue componenti, pronta e capace, impegnata in una costante attività operativa a supporto del Paese. Una Forza Armata radicata su solidi valori, apprezzata e rispettata a livello internazionale. Una Forza Armata con personale professionalmente preparato, animato da fortissima passione e profondo attaccamento alle tradizioni”.

 

Il Generale Frigerio, dopo aver espresso il suo sentito ringraziamento al Capo di Stato Maggiore A.M. per la fiducia accordatagli con il conferimento del prestigioso incarico, ha espresso la consapevolezza di ereditare “[…] un Ufficio Generale efficiente e ben organizzato per condurre attività del tutto peculiari quali la vigilanza finanziaria e la gestione dei fondi per il funzionamento della Forza Armata, nonché per le attività di procurement […] al fine di assicurare una gestione delle risorse razionale e coerente, in sintonia con la natura di una Aeronautica 4.0 e per il conseguimento degli obiettivi stabiliti dal Capo di Stato Maggiore”.

 

Il Capo di Stato Maggiore, Generale Rosso, ha concluso la cerimonia di avvicendamento ringraziando il Generale Caputo per il suo lungo servizio in qualità di “uomo dell’Aeronautica Militare”, salutando poi l’arrivo del Generale Frigerio nel nuovo incarico di Capo dell’U.C.R.A. – A.M., un ente che ha definito “strategico e di importanza assolutamente vitale per le esigenze della Forza Armata.”

L'Ufficio Generale del Centro di Responsabilità Amministrativa dell'Aeronautica Militare (U.C.R.A. - A.M.), è stato costituito nel 2018 a seguito della riorganizzazione effettuata per adeguare la struttura amministrativa dell'A.M. alle modifiche normative intervenute nel campo della contabilità di stato e dei contratti. L'Ufficio Generale svolge attività di alta vigilanza finanziaria tramite la Direzione di Amministrazione e di procurement attraverso l'Ufficio di Coordinamento Generale.

L'organizzazione dell'Ufficio, in armonia con quanto previsto per le analoghe articolazioni attivate presso le altre Forze Armate, valorizza, in particolare, la funzione di stazione appaltante principale dell'A.M. con competenza sulle procedure di maggiore impatto economico ed aventi ad oggetto forniture e servizi di interesse operativo, mantenendo le funzioni di "cassa" dell'A.M. e di controllo della gestione amministrativa degli Enti, tramite la Direzione di Amministrazione dell'A.M..

L'importante razionalizzazione dell'organizzazione amministrativa, in un'ottica di "Aeronautica 4.0", fondata su largo ricorso alle potenzialità degli strumenti informatici e su una sempre più spinta specializzazione del personale, ha consentito la riduzione delle stazioni appaltanti e l'ottimizzazione delle risorse finanziarie, a supporto dell'operatività dello strumento aereo e delle aspettative del personale.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.