Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Il Capo di SMA visita il 2° Reparto Genio di Ciampino
Il Capo di SMA visita il 2° Reparto Genio di Ciampino
02/07/2020
2° Reparto Genio AM - Ciampino
T.Col. Claudio De Marchis
Giovedì 2 luglio, il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, Generale di squadra aerea Alberto Rosso, accompagnato dal Presidente Capo dei Sottufficiali dei Graduati e Militari di Truppa e dal rappresentante del Cocer, ha visitato il personale del 2° Reparto Genio di Ciampino.

La visita è iniziata con una presentazione tenuta nella sala briefing del Reparto alla presenza dei Capi Ufficio e del Presidente dei Sottufficiali dei Graduati e Militari di Truppa del Reparto. Il Comandante, Colonnello Stefano Cimichella, ha sintetizzato le attività peculiari svolte dal Reparto nel suo triennio di comando, nelle varie fasi che caratterizzano la realizzazione delle opere pubbliche: dalla progettazione, la cui qualità è essenziale per la corretta esecuzione delle opere, alla complessità delle procedure di affidamento, oggi completamente digitalizzate sulle piattaforme elettroniche fornite dal MEF, fino alla capacità, unica dei Gruppi Genio, di realizzare le opere con propri uomini e mezzi, anche in condizioni di emergenza, come nel caso delle recenti attività svolte per l’emergenza sanitaria da Covid19, volte all’incremento delle degenze per terapia intensiva e sub intensiva presso le ex OGR di Torino e l’ospedale militare del Celio. Unitamente agli altri Reparti Genio della Forza Armata, contribuisce anche alla realizzazione di una pista semi-preparata su terra presso il sito di Boulder Clay, in Antartide.

Al termine della presentazione, il Capo di Stato Maggiore ha visitato gli uffici, le officine di falegnameria e di lavorazione dell’alluminio, l’autoreparto, dove era schierata una parte dei mezzi d’opera a disposizione dell’8° Gruppo Genio Campale, e il Laboratorio principale e prove materiali edili, con il laboratorio mobile e le macchine ad alta efficienza per la determinazione delle caratteristiche delle pavimentazioni aeroportuali necessarie alla certificazione degli aeroporti militari.

Il Generale Rosso ha poi incontrato il Presidente dei SGMT, il rappresentante COBAR e le RSU del Reparto, affrontando le varie tematiche di interesse. Successivamente ha parlato ad una rappresentanza del personale militare e civile schierata all’aperto, non solo esprimendo “la gratitudine della Forza Armata per una attività, quella infrastrutturale, cruciale per il supporto logistico all’attività operativa, ma soprattutto l’incondizionato apprezzamento da parte delle autorità istituzionali in tutte le occasioni in cui il 2°  Reparto Genio ha fornito un supporto decisivo, spesso in situazioni emergenziali, come nel caso delle strutture sanitarie preparate per l’emergenza Covid, che hanno contribuito in maniera diretta a salvare vite umane.”


Il 2° Reparto Genio AM, posto alle dipendenze del Servizio Infrastrutture del Comando Logistico AM, cura gli studi, le indagini, le progettazioni, gli appalti e l'esecuzione dei lavori necessari per assicurare la disponibilità e l'efficienza delle infrastrutture in uso all'Aeronautica Militare ubicate nelle regioni Toscana, Lazio, Sardegna e Campania.

L’esperienza maturata nella gestione delle infrastrutture militari viene messa a servizio del Paese in attività di supporto alla protezione civile e di realizzazioni di opere in ogni condizione di emergenza, ed applicata nelle operazioni fuori dai confini nazionali, laddove il Reparto, con il  proprio personale, ha realizzato negli ultimi anni, in tempi record, pavimentazioni e infrastrutture necessarie per il rischiaramento degli assetti richiesti dalle missioni in corso.
ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.