Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Cambio Comando: nuova guida al 16° Stormo "Protezione delle Forze"
Cambio Comando: nuova guida al 16° Stormo "Protezione delle Forze"
16/11/2021
16° Stormo "Protezione delle Forze"
Magg. Cosimo Corona
Martedì 16 novembre, presso il 16° Stormo “Protezione delle Forze” di Martina Franca (TA), ha avuto luogo la cerimonia di cambio di comando del Reparto tra il Colonnello Antonio Pellegrino, comandante uscente, ed il Colonnello Donato Barnaba, comandante subentrante.

Il “passaggio di consegne” è stato presieduto dal Generale di Divisione Aerea Achille Cazzaniga, Comandante le Forze per la Mobilità e il Supporto (CFMS), da cui lo Stormo dipende. All’evento ha preso parte il Prefetto di Taranto, Sua Eccellenza dott. Demetrio Martino, il Sindaco di Martina Franca, dott. Franco Ancona, l’Arcivescovo di Taranto, Sua Eccellenza rev.ma mons. Filippo Santoro e le più alte autorità civili, religiose e militari del territorio. 

La cerimonia ha avuto vari momenti significativi, culminati nel passaggio della Bandiera di Guerra del 16° Stormo dalle mani del Colonnello Pellegrino al Colonnello Barnaba, quale atto simbolico dell’avvicendamento al comando del Reparto.

Il Colonnello Pellegrino, nel suo discorso di commiato, ha ringraziato le autorità e gli ospiti convenuti alla cerimonia definendo il suo periodo di comando come “un’esperienza professionale ed umana unica, segnata anche da grosse difficoltà come la pandemia che ha minato la nostra serenità, evidenziato le nostre debolezze, ma non ha intaccato la nostra professionalità, la nostra generosità e la nostra voglia di essere utili al Paese.” Il Comandante uscente ha poi evidenziato come le attività dello Stormo non si sono mai fermate e che tanto la componente operativa quanto quella logistica hanno vissuto un intenso periodo di cambiamento e di supporto anche a favore della comunità locale, in un processo di continua crescita, motivo di orgoglio per tutti. “In ogni esigenza che vi ha visto coinvolti, in Italia ed all’estero, - conclude il Colonnello Pellegrino - avete espresso i valori fondanti della nostra Forza Armata, lealtà, rettitudine, disponibilità e capacità operative di prim’ordine, segno di una accresciuta professionalità che vi rende unici nell’ambito della Force Protection for Air Operations."

Il Colonnello Barnaba, che ritorna nello Stormo che lo ha visto crescere fino al raggiungimento della qualifica di “Fuciliere dell’Aria”, ha espresso il suo sentito ringraziamento ai vertici dell’Aeronautica Militare per averlo scelto per ricoprire un incarico così prestigioso ed ha rivolto al personale del 16° Stormo, la più preziosa risorsa di qualunque gruppo umano ed organizzazione, un saluto ed un incoraggiamento a proseguire sulla strada dell’eccellenza, verso gli obiettivi ed i task che il Paese assegnerà al reparto. 

Nel corso del suo intervento, il Generale Cazzaniga si è rivolto innanzitutto alle donne ed agli uomini del 16° Stormo, “impegnati, anche in questo momento, in molte parti del mondo per svolgere quei compiti per cui si sono addestrati e per i quali sono divenuti delle vere e proprie eccellenze in Forza Armata. Il lavoro di tutti, la competenza di ognuno, l’umiltà e l’entusiasmo che possediamo e la capacità di pensare e di agire in favore dell’altro che vi hanno permesso e che vi permetteranno di svolgere tanti complessi e talvolta rischiosi compiti.” Il Generale, nel manifestare il proprio “ben fatto” al Colonnello Pellegrino per i risultati conseguiti dallo Stormo sotto il suo comando, ha poi tenuto a sottolineare, tra le altre cose, lo straordinario contributo del reparto nella Operazione “Aquila Omnia” che, attraverso un’attenta opera di coordinamento e pianificazione, ha permesso il trasferimento nel nostro Paese di migliaia di persone tra connazionali e cittadini afghani.
Il Colonnello Donato Barnaba è originario di Putignano (BA). 
Ha frequentato il corso “Orione IV” dell’Accademia Aeronautica. Nel corso della sua carriera, ha ricoperto numerosi incarichi sia in Enti Periferici, di Stato Maggiore ed Interforze, acquisendo, tra l’altro, la qualifica di “Fuciliere dell’Aria”. 
All’estero, ha operato presso la Forward Support Base di Herat (Afghanistan) con l’incarico di  Comandante Force Protection.
Il Colonnello Barnaba è sposato con la signora Tatiana ed ha un figlio, Domenico.

Il 16° Stormo è il Reparto dei Fucilieri dell’Aria. Dal 2004 ha sede sulla base di Martina Franca. Il 16° Stormo discende dal 6° Gruppo Aeroplani che si distinse nella battaglia d'Istrana nel 1917. Oggi è un Reparto combattente del Comando della Squadra Aerea, alle dipendenze del Comando Forze per la Mobilità ed il Supporto, con compiti di protezione delle forze. Dal 2004 ha operato in 37 diverse missioni internazionali, in ben 18 teatri operativi nel mondo, maturando oltre 36 mila ore di volo, di cui 25 mila per la sicurezza degli aeromobili dell'Aeronautica Militare e di chi si trova a bordo. Dall'agosto del 2005 al dicembre 2014, i Fucilieri dell’Aria sono stati presenti in Afghanistan per assicurare la protezione della Base di Herat. Il 31 agosto 2015, la Bandiera di Guerra del 16° Stormo "Protezione delle Forze" è stata decorata con Medaglia d'Argento al Valore Aeronautico dal Presidente della Repubblica.
ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.