Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Emirati Arabi Uniti: commemorato l'equipaggio di Lyra 41
Emirati Arabi Uniti: commemorato l'equipaggio di Lyra 41
23/11/2020
Forward Logistic Air Base - Al Minhad (EAU)
Ten.Col. Guido Tatone
​Presso la Forward Logistic Air Base (F.L.A.B.) di Al Minhad, Unità di stanza presso gli Emirati Arabi Uniti, si è svolta una sentita commemorazione in ricordo dell'Equipaggio “Lyra 41”, precipitato il 23 novembre 2009, poco dopo il decollo, con il velivolo C130J dall'Aeroporto Militare di Pisa.

La commemorazione si è svolta nel rispetto delle vigenti norme di prevenzione e contrasto alla diffusione della pandemia in atto da Covid-19.

Il Colonnello Gianpaolo Marchetto, Comandante della F.L.A.B di Al Minhad, assieme a tutto il personale navigante in forza alla stessa, agli Equipaggi di Volo provenienti dalla 46ª Brigata Aerea di Pisa, oltre che ad una nutrita rappresentanza del personale delle varie articolazioni componenti il Reparto, ha voluto ricordare la scomparsa dell’Equipaggio “Lyra 41”, deponendo un omaggio floreale davanti l’effige della Madonna di Loreto, Patrona degli Aeronauti ed osservando un minuto di silenzio.

La commemorazione è stata tenuta all'interno della Zona Logistica dell'Unità operante in territrorio emiratino, in quanto proprio tale Zona è denominata "Camp Lyra 41", in ricordo dell'Equipaggio, composto dal Tenente Colonnello Bruno Cavezzana, il Capitano Gianluca Minichino, il Capitano Salvatore Bidello, il Sottotenente Maurizio Ton e il Primo Maresciallo Gianluca Larice.

​​La Forward Logistic Air Base è un’unità alle dirette dipendenze del Comandante Operativo di Vertice Interforze, che assicura il supporto ai contingenti nazionali schierati nei teatri operativi nelle aree mediorientale/Corno d’Africa, attraverso il soddisfacimento delle esigenze di RSOM/RMSD STRATEVAC/ TAC-EVAC e di supporto operativo e logistico a favore dei velivoli impiegati per il trasporto strategico e tattico. Grazie alla sua strategica posizione nello scacchiere mediorientale, garantisce senza soluzione di continuità, il trasporto di personale, mezzi e materiali da e verso i contingenti nazionali in Afghanistan, Kuwait, Iraq e Somalia; assicura l'efficienza dei velivoli assegnati e dei mezzi tecnici impiegati e gestisce le comunicazioni tra la patria e i contingenti schierati nell'area di competenza.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.