Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Cambio al vertice del R.S.S.T.A. di Decimomannu
Cambio al vertice del R.S.S.T.A. di Decimomannu
09/07/2020
R.S.S.T.A. - Decimomannu (Ca)
T.Col. Raffaele Malafronte


Giovedì 9 luglio 2020 si è svolta la cerimonia di cambio comando del Reparto Sperimentale e di Standardizzazione Tiro Aereo (RSSTA) tra il Comandante uscente Colonnello Maurizio De Angelis ed il Colonnello subentrante Cosimo De Luca. 

La cerimonia, presieduta dal Comandante del Poligono Sperimentale e di Addestramento Interforze di Salto di Quirra (PISQ), Generale di Brigata Aerea Michele Oballa, si è svolta dinanzi alla Bandiera di Guerra del Reparto e con una minima rappresentanza di personale, in linea con le prescrizioni dettate dalla situazione emergenziale correlata al COVID-19. 

Il Colonnello De Angelis, nel suo discorso di commiato, ha espresso un sincero ringraziamento a tutto il personale del Reparto: "Insieme abbiamo riaffermato con orgoglio la mission del RSSTA/AWTI (Air Weapons Training Installation) supportando ogni sorta di rischieramento nazionale, internazionale, interforze e inter-agenzia, comprese le maggiori esercitazioni della Difesa per le quali abbiamo ricevuto importanti riconoscimenti". 

Il Colonnello De Luca, nel suo discorso di insediamento, ha espresso innanzitutto un ringraziamento alle Superiori Autorità per la fiducia accordatagli nell'affidargli il prestigioso incarico. Si è quindi rivolto al personale del RSSTA auspicandone, nella sfida per il nuovo Comando, "supporto, passione ed orgoglio per perseguire insieme gli obiettivi istituzionali del Reparto e superare, sempre insieme, qualunque sfida si frapponga al loro raggiungimento". 

Ha quindi preso la parola il Generale di Brigata Aerea Michele Oballa, Comandante del P.I.S.Q.. Dopo avere tributato il personale deferente saluto alla bandiera di istituto, il Gen. Oballa ha evidenziato l'estrema importanza del RSSTA a sostegno dell'attività addestrativa e operativa condotta dalla Forza Armata sull'isola. Ha sottolineato le sfide future che il Reparto sarà chiamato ad affrontare, tra le quali la costituzione dell'International Flight Training School (IFTS) prossima costituenda in seno all'Aeroporto di Decimomannu, invitando tutto il personale del Reparto ad affrontarle con spirito di adattabilità e resilienza. 

Il Comandante del P.I.S.Q. ha augurato un buon lavoro al Col. Cosimo De Luca, confermandogli la piena fiducia ed il massimo sostegno, con la consapevolezza che saprà assolvere il nuovo prestigioso incarico con il massimo impegno e lungimiranza. In seguito, ha espresso vivo compiacimento per il lavoro del Colonnello Maurizio De Angelis che ha saputo operare con estremo slancio, efficacia e completa dedizione al compito affidatogli.

L'aeroporto di Decimomannu, sede del Reparto Sperimentale e di Standardizzazione Tiro Aereo, è un Reparto di addestramento che assicura il supporto tecnico logistico a tutti i reparti di volo dell'Aeronautica Militare, interforze e internazionali. La base, ubicata in Sardegna a circa 20 km dalla città Cagliari, grazie anche alle favorevoli condizioni climatiche, alla disponibilità di ampi spazi aerei, nonché alla presenza di importanti infrastrutture logistiche, è annoverata come luogo ideale per l'addestramento aereo. E' in grado di ospitare contemporaneamente numerosi aeromobili aerotattici, da trasporto ed elicotteri, disponendo di piste e piazzole di parcheggio idonee anche per i velivoli più grandi in linea. Il R.S.S.T.A. garantisce, inoltre, importanti servizi di cui beneficia anche la collettività locale: il servizio meteo di osservazione, il controllo di avvicinamento Radar del traffico aereo civile e militare operante nell'area centro-sud della Sardegna e la ricerca e il soccorso assicurato dall'80° Centro CSAR equipaggiato con elicotteri HH-212.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.