Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Cambio di Comando al 4° Stormo
Cambio di Comando al 4° Stormo
02/07/2020
4° Stormo - Grosseto
Ten. Orsola Santoro

​Mercoledì 2 luglio 2020 ha avuto luogo l'avvicendamento al Comando del 4° Stormo tra il Generale di Brigata Aerea Urbano Floreani, Comandante uscente, ed il Colonnello Eros Zaniboni, Comandante subentrante.

Il Cambio di Comando, presieduto dal Comandante delle Forze da Combattimento, Generale di Divisione Aerea Francesco Vestito, si è svolto dinanzi alla Bandiera di Guerra del Reparto e con una minima presenza di personale, in linea con le norme governative legate alla prevenzione della diffusione del Covid-19.

Un momento significativo nella storia del 4° Stormo che annovera tra i suoi precedenti Comandanti i vertici della Difesa, ovvero l’attuale Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale di Squadra Aerea Enzo Vecciarelli e l’attuale Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso.

Nel suo discorso il Generale Floreani ha ricordato “la storia del Reparto e del nostro passato, pieno di onore e ricco di tradizioni” e di quanti servendo la Bandiera di Guerra “ci hanno lasciato un’eredità pesante”. Successivamente il Generale Floreani ha rivolto un pensiero agli uomini e alle donne del 4° Stormo con cui, in questi due anni di comando, ha lavorato insieme “rispettandoci ed aiutandoci, spronandoci nel continuare ad espletare la nostra missione con impegno, supportandoci nel gestire le difficoltà, pronti a dimostrarci di essere qualcosa di più che Colleghi”.

Il Colonnello Eros Zaniboni, nell’assumere il Comando del Reparto, ha ringraziato le Superiori Autorità per la fiducia accordatagli nell’affidargli il prestigioso incarico e il suo predecessore “per l’impareggiabile lavoro svolto alla guida dello Stormo”. “Tali risultati” – ha aggiunto – “saranno i punti di partenza per un nuovo slancio teso a rafforzare il ruolo di primo ordine del Reparto nell’assicurare la Difesa Aerea e nel consolidare le molteplici capacità operative del velivolo F-2000”.

Al termine della cerimonia, il Generale di Divisione Aerea Francesco Vestito, nel dare rilievo all'importanza dell'attività svolta dal 4° Stormo nella Difesa dello Spazio Aereo nazionale, ha ringraziato il Generale Floreani per il lavoro svolto e per i brillanti risultati ottenuti da tutte le componenti del Reparto. Ha poi rivolto i migliori auguri di buon lavoro per la nuova esperienza di comando al Col. Zaniboni, evidenziando “la continua ricerca di miglioramento sotto ogni profilo” a supporto dell’attività operativa del 4° Stormo che, come sottolineato nell’intervento, “ha mantenuto, in massima sicurezza, livelli di efficienza elevati durante tutto il periodo di lockdown”.


Il 4° Stormo dipende dal Comando Squadra Aerea per il tramite del Comando Forze da Combattimento. Assicurare la difesa aerea dell’area d'interesse nazionale, concorrendo al controllo, sin dal tempo di pace, dello spazio aereo relativo ed effettuare operazioni di difesa aerea nelle aree assegnate, nel quadro della partecipazione a operazioni internazionali di prevenzione e gestione della crisi. Nello specifico il Reparto è impegnato nel Servizio di allarme, 365 giorni all'anno, 24 ore al giorno, attraverso l'impiego del velivolo Eurofighter. Il 4° Stormo si occupa inoltre di assicurare la conversione operativa dei piloti della Forza Armata da impiegare nella linea Eurofighter F-2000.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.