Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Douhet: giurano gli allievi del corso “Perseo” della scuola militare aeronautica
Douhet: giurano gli allievi del corso “Perseo” della scuola militare aeronautica
12/04/2019
Scuola Militare Aeronautica - Firenze
Ten. Lorenzo Petricca

Venerdì 12 aprile, presso il piazzale bandiera dell'Istituto di Scienze Militari Aeronautiche (ISMA), 43 giovani Allievi della Scuola Militare Aeronautica "Giulio Douhet" hanno giurato fedeltà alla Repubblica Italiana alla presenza dei familiari e delle massime cariche Istituzionali Civili e Militari.

La cerimonia, presieduta dal Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso ed alla presenza del Comandante delle Scuole, Gen. D.A. Aurelio Colagrande, è stata aperta dall'intervento del Col. Prisco Antonio Monaco, Comandante della Scuola Militare Aeronautica, che ha ricordato agli allievi come con il Giuramento "…vi impegnate ad essere cittadini onesti, persone per bene, altruiste, coraggiose e corrette. È quello che la gente si aspetta da chi, come noi, indossa l'uniforme." Ed ancora "Siate d'esempio in ogni vostra azione, dimostrate che – in una società dove tutto sembra essere permesso e dovuto – esiste una gioventù animata da buoni sentimenti, pulita e, soprattutto, consapevole che oltre ai diritti o ancor prima dei diritti, esistono i doveri. Questo significa saper "dare" prima di "chiedere", "servire" prima di "pretendere"".

Nel prendere la parola, il Generale Rosso ha ringraziato le Autorità e tutti i presenti che con la loro testimonianza di vicinanza hanno voluto rendere ancora più significativa la giornata odierna. Un deferente saluto è stato poi rivolto al Gonfalone della Città di Firenze, inquadrato nello schieramento, insignito di ben 4 medaglie d'oro, a testimonianza del coraggio e abnegazione, di civismo e solidarietà che hanno contraddistinto i fiorentini nell'arco della storia del nostro Paese.

"Far parte di un corso costituisce un valore aggiunto per ogni singolo elemento, le cui qualità individuali vengono consolidate ed esaltate nell'ambito del gruppo stesso, la cui forza collettiva è superiore alla semplice somma delle parti che lo compongono. Amicizia, aiuto reciproco, spirito di corpo, senso di appartenenza, orgoglio di corso sono valori importanti, nei quali crescere e che rispecchiano lo stesso sentimento che dà forza e sostegno a tutti i reparti della Forza Armata, a tutte le altre compagini altamente professionali e specializzate, che condividono non solo un nome ma scelte, passioni e desideri comuni."

All'evento hanno altresì partecipato i Gonfaloni della Regione Toscana, della città metropolitana di Firenze e delle Associazioni Combattentistiche e d'Arma, gli ex Comandanti dell'ISMA, della Scuola Douhet ed i docenti della Scuola.

Particolarmente toccante è stata la presenza e la sfilata finale dell'Associazione ex-Allievi della Scuola che, con una nutrita rappresentanza, ha attestato la vicinanza e l'indissolubile legame tra il passato, il presente ed il futuro per gli uomini e le donne dello stesso Istituto Scolastico.

Alla cerimonia di Giuramento è seguito il Battesimo del Corso che ha assunto il nome "Perseo"; l'impavido e coraggioso semidio rappresenta il passaggio dalla gioventù alla maturità, durante il quale si ha la conquista della saggezza con la quale gli Allievi del Corso Perseo intendono affrontare le proprie paure e le difficoltà che la vita nasconde.

Il motto scelto dal Corso è "Mente Tenax Via Caelestem (Locum)": tenace con la mente sulla via verso lo spazio del cielo.

Il padrino, Generale di Brigata Aerea Vincenzo Nuzzo, Comandante dell'Istituto di Scienze Militari Aeronautiche, ha infine consegnato nelle mani del Capo Corso il vessillo che identificherà e accompagnerà per sempre il Corso medesimo.

Il Liceo Militare Aeronautico "Giulio Douhet" (inaugurato nel 2006) così come le altre Scuole Militari (Nunziatella di Napoli, Teulié di Milano e Morosini di Venezia) è un istituto di istruzione secondaria di secondo grado, che svolge i corsi del secondo triennio negli indirizzi classico e scientifico, al quale si accede per concorso pubblico.

Attualmente sono in forza alla Scuola Douhet 120 Allievi di cui 45 di sesso femminile, suddivisi nel Corso Nadir al terzo ed ultimo anno di frequenza, nel Corso Omega al secondo anno di frequenza e nel Corso Perseo, incorporato lo scorso 4 settembre.

All'evento hanno altresì partecipato i Gonfaloni della Regione Toscana, della città metropolitana di Firenze e delle Associazioni Combattentistiche e d'Arma, gli ex Comandanti dell'ISMA, della Scuola Douhet ed i docenti della Scuola.

Particolarmente toccante è stata la presenza e la sfilata finale dell'Associazione ex-Allievi della Scuola che, con una nutrita rappresentanza, ha attestato la vicinanza e l'indissolubile legame tra il passato, il presente ed il futuro per gli uomini e le donne dello stesso Istituto Scolastico.

Alla cerimonia di Giuramento è seguito il Battesimo del Corso che ha assunto il nome "Perseo"; l'impavido e coraggioso semidio rappresenta il passaggio dalla gioventù alla maturità, durante il quale si ha la conquista della saggezza con la quale gli Allievi del Corso Perseo intendono affrontare le proprie paure e le difficoltà che la vita nasconde.

Il motto scelto dal Corso è "Mente Tenax Via Caelestem (Locum)": tenace con la mente sulla via verso lo spazio del cielo.

Il padrino, Generale di Brigata Aerea Vincenzo Nuzzo, Comandante dell'Istituto di Scienze Militari Aeronautiche, ha infine consegnato nelle mani del Capo Corso il vessillo che identificherà e accompagnerà per sempre il Corso medesimo.

Il Liceo Militare Aeronautico "Giulio Douhet" (inaugurato nel 2006) così come le altre Scuole Militari (Nunziatella di Napoli, Teulié di Milano e Morosini di Venezia) è un istituto di istruzione secondaria di secondo grado, che svolge i corsi del secondo triennio negli indirizzi classico e scientifico, al quale si accede per concorso pubblico.

Attualmente sono in forza alla Scuola Douhet 120 Allievi di cui 45 di sesso femminile, suddivisi nel Corso Nadir al terzo ed ultimo anno di frequenza, nel Corso Omega al secondo anno di frequenza e nel Corso Perseo, incorporato lo scorso 4 settembre. 

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.