Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Cambio alla guida del 1° Reparto “Ordinamento e Personale” e dell’Ufficio Generale per la Circolazione Aerea Militare dello SMA
Cambio alla guida del 1° Reparto “Ordinamento e Personale” e dell’Ufficio Generale per la Circolazione Aerea Militare dello SMA
07/11/2019
Stato Maggiore Aeronautica
Giovedì 7 novembre si è svolto, presso la Sala degli Eroi di Palazzo Aeronautica di Roma, alla presenza del Generale di Squadra Aerea Luca Goretti, Sottocapo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, il passaggio di consegne nell’incarico di Capo del 1° Reparto “Ordinamento e Personale” (SMA ORD) fra il Generale di Brigata Romeo Paternò, Capo Reparto uscente e il Generale di Brigata Aerea Fabio Sardone.

Nel corso della stessa cerimonia, il Generale Sardone ha lasciato la guida dell’Ufficio Generale per la Circolazione Aerea Militare (UCAM) al Colonello Luca Baione.

Il Gen. Paternò nel suo discorso di commiato ha evidenziato come il sensibile ridimensionamento organico della nostra Forza Armata in un contesto geopolitico in continuo mutamento, impone a chi si occupa di personale un’attività quotidiana senza sosta. “Nei momenti di crisi e di cambiamento – ha sottolineato il generale - la sola strada che può consentire il raggiungimento degli obiettivi è poter contare su uomini e donne consapevoli del proprio ruolo e delle proprie responsabilità. Un compito non facile che si dipana attraverso tutta una serie di funzioni a cui il Reparto è chiamato ad intervenire dal Reclutamento alla formazione e all’impiego. Insieme abbiamo operato con iniziativa e spirito collaborativo, non aspettando una “mutazione” organizzativa imposta dall’alto o dalle circostanze, ma al contrario anticipando, quando possibile, gli eventi. Abbiamo rimodulato le nostre abitudini e convincimenti, nell’ottica della cogente razionalizzazione delle risorse, per essere compiutamente adattati e adatti all’ambiente in cui operiamo”.

Il Generale Sardone, nel prendere l’incarico di Capo del 1° Reparto, ha ringraziato le Superiori Autorità per averlo confermato a capo di un Reparto dello Stato Maggiore Aeronautica, ha salutato le rappresentanze militari e sindacali con cui ha indicato piena disponibilità a collaborare e riconosciuto la complessità del compito che lo attende alla luce delle sfide che la riorganizzazione in corso presenta. Ha concluso ringraziando i precedenti Capi del 1° Reparto ed in particolare il Gen. Paternò che lasciano una eredità professionale e preparata, un Reparto con cui costruire l’organizzazione per affrontare le sfide del futuro.

Nel lasciare l’incarico di Capo dell’UCAM, il Generale Sardone ha ripercorso gli anni di comando ed evidenziato le principali sfide affrontate, ringraziando il personale dell’Ufficio Generale, cui va innanzitutto il merito per gli obiettivi conseguiti. Ha inoltre riconosciuto il supporto ricevuto dagli Enti e dalle organizzazioni interne ed esterne che hanno supportato le attività nel corso dei due anni del suo comando. Nel corso del suo incarico, in collaborazione con le organizzazioni civili deputate, ha promosso una sempre maggiore integrazione della gestione dello spazio aereo quale risorsa nazionale utile allo sviluppo del Paese e indispensabile per la sua sicurezza e difesa, ha promosso l’istituzione del concetto di autorità per l’aviazione militare in analogia a quanto avviene negli altri Paesi europei e, utilizzando l’ampia esperienza maturata dall’Aeronautica Militare nel settore degli aeromobili a pilotaggio remoto, ha promosso e fatto avanzare la normativa internazionale in questo delicato settore.

Il Colonnello Baione ha espresso alle Superiori Autorità profonda gratitudine per la fiducia accordatagli nella sua individuazione per il prestigioso incarico che per la prima volta viene conferito ad un Ufficiale del Ruolo delle Armi. Il Capo Ufficio Generale subentrante ha voluto anche indirizzare un ringraziamento per il lavoro svolto al Generale Sardone che permette di lasciare sotto la sua guida un Ufficio Generale strutturato, con competenze importanti su un’area, quale quella della circolazione aerea militare, che è centrale rispetto alle attività non solo dell’Aeronautica Militare ma anche delle componenti aeree delle altre Forze Armate. In questo contesto, il Colonnello Baione ha fatto riferimento alle peculiarità ed alle eccellenze che l’Aeronautica Militare detiene in via esclusiva e che pone a beneficio della vasta platea di attori che esercitano il volo militare.

Il Generale Goretti, dopo aver ringraziato i convenuti, rivolgendosi al Gen. Paternò ne ha elogiato lo spirito con cui ha rivestito l’incarico di Capo del 1° Reparto, rendendosi capace di guidare il proprio personale in un giusto equilibrio tra riflessività e pragmatismo, portandolo a conseguire brillanti risultati, caratterizzati dalla piena consapevolezza del ruolo centrale del personale, sia militare che civile, “vera chiave di volta della Forza Armata”. 
Riferendosi al Generale Sardone e al personale dell’UCAM, il Sottocapo di SMA ne ha sottolineato l’approccio rigoroso e coerente alle delicate problematiche trattate e i lusinghieri traguardi raggiunti, sinonimo di elevatissima professionalità e piena coscienza di dover operare con gli stakeholder sia civili che militari in un’ottica di affermare le prerogative della Forza Armata nei settori di competenza. Formulando infine i migliori auspici di buon lavoro agli Ufficiali cedenti e subentranti, sicuro che l’esperienza maturata contribuirà a consentire loro di ben operare, ha sottolineato come tali avvicendamenti rientrino in una più vasta strategia per un’efficace ottimizzazione della governance della Forza Armata.
Lo SMA ORD, posto alle dipendenze del Sottocapo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, è preposto alla trattazione delle problematiche relative all'ordinamento dell'Aeronautica Militare, al reclutamento, stato giuridico, avanzamento e trattamento economico del personale dell'A.M., alla politica di impiego, alla formazione del personale militare e civile, alle condizione militare ed ai rapporti con le rappresentanze militari e sindacali.

Lo SMA UCAM, posto alle dipendenze del Sottocapo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, svolge le funzioni di regolamentazione tecnica, certificazione e sorveglianza per l’aviazione militare e per tutte le fattispecie ad essa collegate (regole del volo, aeroporti ed infrastrutture di volo, servizi di navigazione aerea, personale aeronautico, gestione dello spazio aereo), nonché alla cooperazione ed alle relazioni in ambito nazionale ed internazionale con gli Enti e le Autorità per l’aviazione civile.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.