Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Reparto Sperimentale di Volo: 70 anni di ricerca e innovazione al servizio del Paese
Reparto Sperimentale di Volo: 70 anni di ricerca e innovazione al servizio del Paese
02/10/2019
Reparto Sperimentale di Volo
Serg. Magg. Capo Rosario Barreca
Mercoledì 2 ottobre l’aeroporto militare “Mario De Bernardi” di Pratica di Mare ha ospitato le celebrazioni per l'importante anniversario del Reparto Sperimentale di Volo, nato proprio nel mese di ottobre del 1949 presso l’Aeroporto di Guidonia, al quale hanno partecipato circa 1000 persone tra autorità militari e civili, numerosi ex Comandanti di Reparto ed esponenti dirigenziali dell’industria aeronautica nazionale.

La giornata è iniziata con l’alza bandiera solenne e con la cerimonia di commemorazione dei caduti del RSV con la deposizione di una corona al monumento che li ricorda e che testimonia la perenne riconoscenza della Forza Armata per il loro estremo sacrificio. Le cerimonie sono state entrambe presiedute dal Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso accompagnato dal Comandante Logistico, Generale di Squadra Aerea Giovanni Fantuzzi, decano dei piloti sperimentatori in servizio attivo.

Il programma ha poi previsto la presentazione, condotta dalla giornalista Rai Chiara Giallonardo, del libro “Reparto Sperimentale - 1949-2019 – 70 anni di Ricerca e Innovazione” realizzato dallo Stato Maggiore Aeronautica – 5° Reparto: un fotoracconto mediante parole e istantanee di un’eccellenza tutta italiana raccontata con il lavoro quotidiano degli uomini su generazioni di velivoli. L’evento ha visto la partecipazione anche del Professor Giovanni Caprara e del Professor Pietro Paganini, tramite video messaggio, autori del libro. 

Al termine della presentazione del libro, le celebrazioni sono proseguite con l’inaugurazione della mostra fotografica, che ha raccontato con delle immagini suggestive il passato e il presente del Reparto, e con una mostra statica allestita sulla linea volo del Reparto con numerosi velivoli provenienti anche da vari reparti e con altri velivoli storici, a testimonianza dell’affetto del mondo aeronautico nei confronti del Reparto Sperimentale di Volo.

Le attività sono poi proseguite con lo scoprimento del Tornado Special Color, ribattezzato RS70, suggellato dal passaggio della formazione mista dei velivoli RSV.
L’opera artistica, ideata e realizzata dal personale del Reparto, è nata dalla volontà di ridisegnare le linee di un velivolo, divenuto ormai emblema di un definito contesto storico per l’Aeronautica Militare, per celebrare lo spirito di continuo rinnovamento che anima tale Reparto nel rispondere tempestivamente, e con professionale coerenza, alle sfide di un futuro esigente e dinamico.

L’evento è stato arricchito da: una proiezione del video messaggio di saluto a tutti i convenuti dell’astronauta dell’ESA ed ex del Reparto Sperimentale di Volo Colonnello Luca Parmitano proprio nel giorno del suo insediamento al Comando della missione Beyond presso la Stazione Spaziale Internazionale;  la testimonianza storica del Comandante Bonazzi, decano dei piloti sperimentatori; una panoramica del Centro Sperimentale di Volo (CSV) ad oggi a cura del Generale di Brigata Aerea Roberto Di Marco, Comandante del CSV; dalla presentazione del Generale Fantuzzi che ha delineato ai radunisti l’attuale Comando Logistico nel più ampio contesto dell’A.M..

Le celebrazioni hanno avuto il loro termine con la firma del Capo di Stato Maggiore dell'AM dell’albo d’onore del Reparto Sperimentale di Volo. Il Generale Rosso si è definito “orgoglioso di festeggiare assieme a voi settant’anni di storia, di passione, di professionalità, di eccellenza e di dedizione. Una capacita unica a servizio della Forza Armata e del Paese, sempre con determinazione, coraggio e spirito di squadra. Esprimo l’augurio dal profondo del cuore di un futuro sempre radioso come brillanti sono le pagine di storia che avete tracciato sinora”.

La giornata ha rappresentato un importante momento di ritrovo, in un clima disteso e sereno ricco di tante emozioni, in linea con i valori che da sempre animano il nostro agire quotidiano di tutti gli uomini e le donne che rappresentano il passato, il presente e il futuro del Reparto Sperimentale di Volo.

​Il Reparto Sperimentale di Volo ha il compito di supportare i Reparti Operativi dell’Aeronautica Militare attraverso la sperimentazione, l’integrazione e la validazione dei nuovi sistemi d’arma o di quelli sottoposti a modifica. Il RSV ha anche il compito di emanare o ottimizzare le procedure d’impiego, nonché provvedere all’addestramento iniziale dei Reparti di Volo. Inoltre, il RSV, anche in risposta al mutare del contesto geopolitico, sociale ed economico, ha dato un significativo impulso alle attività a supporto dei Reparti operativi, essenzialmente attraverso lo strumento della certificazione tecnica operativa, che consente la rapida e autonoma implementazione di soluzioni tecnologiche in grado di soddisfare le nuove esigenze nei teatri ostili. Il RSV opera anche a beneficio di altre Forze Armate, Corpi Armati dello Stato ed organismi del Segretariato Generale della Difesa/Direzione Nazionale degli Armamenti.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.