Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Cerimonia di avvicendamento al Comando Aeroporto di Piacenza. Nasce il Distaccamento Aeroportuale
Cerimonia di avvicendamento al Comando Aeroporto di Piacenza. Nasce il Distaccamento Aeroportuale
01/09/2017
Distaccamento Aeroportuale - Piacenza
Cap. Massimo Fantigrossi
Venerdì 1° Settembre, presso l’Aeroporto “Gaetano Mazza” di San Damiano, ha avuto luogo la cerimonia di passaggio di consegne del Reparto durante la quale al Colonnello Umberto Cappuccio è subentrato il Tenente Colonnello Giovanni Fuochi. Contestualmente alla cerimonia, presieduta dal Comandante il Comando Forze da Combattimento di Milano e della 1ª Regione Aerea, Generale di Divisione Aerea Silvano Frigerio, ha avuto luogo la riconfigurazione del Comando Aeroporto Piacenza in Distaccamento Aeroportuale. Alla cerimonia, hanno preso parte numerose Autorità civili e militari, tra cui il dott. Maurizio Falco, neo Prefetto di Piacenza, a testimonianza dell'importanza che il Reparto ha assunto negli anni nell’ambito del territorio piacentino.

Nel discorso di commiato il Col. Cappuccio ha rivolto un plauso alle donne e agli uomini del Comando Aeroporto che, nonostante il periodo di transizione, hanno operato con professionalità ed abnegazione per raggiungere pienamente tutti gli obiettivi prefissati. Infine, riferendosi alle sfide future, che già stanno prendendo forma con l’opera di restauro del velivolo Savoia Marchetti SM79 “Sparviero” presso il neo Distaccamento, ha aggiunto: ”A voi l’onere di proseguire nel cammino avviato non solo di razionalizzazione, ma di innovazione che si sta concretizzando nel Progetto Sparviero”. 

Il Ten. Col. Fuochi, dopo aver ringraziato il vertice militare per la fiducia accordata nell’assegnazione del comando, ha sottolineato come “la trasformazione del Reparto piacentino sia la testimonianza dello sforzo che l’Aeronautica sta sostenendo nell’ambito del processo del suo radicale ammodernamento.[…] Siamo un tassello nell’immenso nuovo mosaico che la nostra Forza Armata sta costruendo”.

Il Gen. D.A. Frigerio, dopo aver sentitamente salutato le Autorità intervenute, ha sottolineato come la costituzione del Distaccamento Aeroportuale rappresenti una concreta manifestazione dell’attenta opera di calibrazione della Forza Armata, nell’ottica di renderla sempre più flessibile ed attagliata alle mutevoli esigenze degli scenari geostrategici ed operativi. Inoltre, nel confermare la missione precipua assegnata al nuovo Ente, garantire la prontezza logistica in occasione di eventuali rischieramenti operativi e valorizzare il patrimonio storico aeronautico, ha aggiunto   “ un altro preciso impegno per il Distaccamento è quello di essere sempre disponibile a collaborare con le Istituzioni locali per qualsiasi esigenza si dovesse presentare, nell’ottica di quel servizio duale che l’Aeronautica Militare da anni assicura al Paese e mette quotidianamente a disposizione della collettività”. Infine il Gen. Frigerio ha espresso un sincero plauso per il Comandante uscente per gli eccellenti risultati conseguiti, porgendo al Comandante subentrante ed a tutto il personale del neo costituito Distaccamento Aeroportuale i migliori auspici di buon lavoro.

ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.