Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Skip Navigation Links Comunicazione > Notizie > Nuove capacità operative assegnate al 14° Stormo
Nuove capacità operative assegnate al 14° Stormo
19/01/2017
14° Stormo
1° M.llo Martina - Serg. Tirelli
​​Giovedì 19 gennaio, il Generale di Squadra Aerea Enzo Vecciarelli, Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, ha visitato il 14° Stormo di Pratica di Mare a seguito della recente assegnazione del nuovo velivolo G550 CAEW.

 
Accolto dal Comandante della Squadra Aerea, Generale di Squadra Aerea Franco Girardi, il Capo di SMA ha incontrato il Comandante delle Forze di Supporto e Speciali, Generale di Divisione Aerea Roberto Boi, il Comandante del 14° Stormo, Colonnello Antonio Caruso ed il personale del Reparto. 

 
Durante la visita, il Generale Vecciarelli ha avuto modo di apprezzare le realtà operative del 14° Stormo, esprimendo grande soddisfazione per il percepibile entusiasmo con cui il personale è già all’opera al fine di poter realizzare celermente l’introduzione in linea della nuova capacità e contribuire, rafforzandola, alla cornice di sicurezza garantita dall’Aeronautica Militare, sia in difesa degli spazi aerei nazionali che impiegati in missioni internazionali.
​Il G550 CAEW​  (Conformal Airborne Early Warning) rappresenta, infatti, una importantissima capacità in grado di elevare significativamente l’accuratezza del quadro operativo, realizzando le condizioni di un’accresciuta qualità decisionale. 
In particolare, il sistema acquisito è funzionale ad assicurare la fondamentale capacità di Airborne Early Warning – Battle Management/Command and Control (AEW-BM&C2), indispensabile e strategicamente rilevante nell’ambito delle funzioni di comando e informazione, nonché garantire un’adeguata estensione delle capacità di sorveglianza, anche intesa come Electronic Surveillance, nei contesti operativi interforze, sia per la difesa nazionale che nelle operazioni fuori area.
Le capacità dell’assetto consentono di ottenere la information superiority nell’area sorvegliata, rappresentando una risorsa strategica fondamentale per le forze aeree, terrestri e marittime coinvolte in operazioni sia militari che interagenzia.
ALTRE DALLA CATEGORIA

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.