Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Guida per gli Autori
La Rivista di Meteorologia Aeronautica pubblica trimestralmente articoli di meteorologia e climatologia con riguardo alle applicazioni in campo aeronautico. La collaborazione è aperta a tutti gli studiosi italiani e stranieri, a coloro che operano nel settore e agli appassionati della materia.
Si accettano articoli redatti in lingua italiana e, occasionalmente, in lingua inglese. I lavori devono essere originali e inediti. Gli Autori sono responsabili del contenuto degli scritti e delle illustrazioni pubblicate.
Nella redazione degli elaborati, gli Autori sono invitati a seguire le indicazioni sotto riportate.
I lavori proposti alla Redazione (testo e immagini) devono essere inviati su supporto informatico [un singolo file per il testo e un singolo file (almeno 300 dpi) per ogni immagine] e devono essere redatti con i più comuni software attualmente in uso. L’elaborato deve essere stilato in forma chiara e concisa e non superare sedici pagine di stampa della Rivista (circa trenta cartelle A4). Ogni copia deve riportare la data e la firma autografa dell’Autore (o degli Autori). Occasionalmente possono essere accettati lavori manoscritti, per i quali valgono le regole su riportate. La redazione potrà stabilire di scindere uno stesso lavoro in due parti, pubblicandolo su fascicoli consecutivi.
Il titolo dell’articolo deve essere breve, possibilmente contenuto in una sola riga. Se ritenuto utile sarà possibile utilizzare un sottotitolo. Il nome dell’Autore (o degli Autori) deve essere riportato sulla riga successiva (nome e cognome devono essere scritti per esteso e senza abbreviazioni) eventualmente preceduto dal grado militare. Per esigenze editoriali il titolo potrà essere modificato.
Il testo del lavoro deve essere preceduto da un breve ed esauriente riassunto (massimo 300 parole) redatto sia in lingua italiana sia in lingua inglese (summary).
Le illustrazioni, le tabelle e le figure, devono essere numerate e riportare un titolo o una breve didascalia. La Redazione si riserva di spostare, ingrandire, ridurre etc. ogni singola illustrazione, al fine di conseguire una armonica impaginazione del periodico.
Le formule matematiche, ridotte al minimo indispensabile, devono essere scritte chiaramente e con ampio spazio intorno. I simboli devono risultare facilmente identificabili. Una distinzione dovrà essere fatta tra lettere greche e simboli inusuali, tra lettere maiuscole e minuscole, tra la lettera “o” e lo zero, tra la lettera “i” e il numero 1 o il numero primo (1°). I simboli e le unità non devono mai essere seguiti dal punto di abbreviazione.
Le unità di misura devono essere espresse secondo il Sistema Internazionale di Misura (SI).
La bibliografia posta alla fine dell’articolo è ordinata alfabeticamente nella forma standard. Nell’articolo, i riferimenti alla bibliografia devono essere fatti mediante il cognome del primo degli autori in parentesi.
Il lavoro deve concludersi con l’indicazione dell’Ente di appartenenza e di un recapito dell’Autore (e-mail, telefono, fax) per favorire il contatto con i lettori interessati.
Gli Autori correderanno i lavori presentati con una breve scheda biografica contenente, tra l’altro, l’esatto recapito di posta elettronica al quale la Redazione curerà di inoltrare copia della Rivista.

Per ulteriori informazioni

Redazione
Viale dell’Università 4, 00185 Roma – Tel.0649867039
rivista.meteo@aeronautica.difesa.it
 

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.