Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Rivista Aeronautica n. 3/2020
   

Cari lettori,

so bene che l’emergenza non è terminata, che il virus continua a circolare e che dovremo ancora, oltre che convivere, superare gli effetti di questa crisi senza precedenti, ma da ora non vorrei più parlare di Covid-19. Lo abbiamo fatto diffusamente negli scorsi mesi perché grande è stato il nostro coinvolgimento, come cittadini e come Forza Armata. Lo abbiamo documentato ampiamente anche sulle pagine della Rivista Aeronautica che ha dedicato un’edizione speciale al contributo che l’A.M. ha fornito per fronteggiare questa emergenza. Un contributo che ha ricevuto un generale apprezzamento per quanto gli uomini e le donne in uniforme hanno fatto, ancora una volta, in un momento difficile per il Paese. «Ringrazio l’Aeronautica Militare per la professionalità, la capacità e l’umanità che la caratterizza e che ho avuto modo di apprezzare anche in questi mesi. Grazie per quanto avete fatto per il Paese durante l’emergenza sanitaria, dal primo giorno a supporto dei cittadini», ha detto il Ministro della Difesa, On. Lorenzo Guerini, durante la visita che, proprio in questi giorni, ha compiuto presso il 4° Stormo di Grosseto, accompagnato dal Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, Gen. S.A. Alberto Rosso.

Detto questo, vorrei iniziare la nostra “fase 2” parlando di come, nonostante il virus, le nostre attività sono lentamente ripartite. Non mi riferisco ovviamente alle attività istituzionali della Forza Armata, che non si sono mai interrotte, ma a quelle di più stretta competenza del 5° Reparto SMA. Se, con rammarico, siamo costretti a prendere atto dell’annullamento delle manifestazioni aeree a cui avremmo dovuto partecipare, rimane comunque la soddisfazione di aver avuto il privilegio di unire idealmente tutti gli Italiani con l’“abbraccio Tricolore” della Pattuglia Acrobatica Nazionale. Un risultato che è stato raggiunto non senza difficoltà. ma di cui andiamo particolarmente orgogliosi. Molti eventi importanti in calendario per quest’anno sono già rinviati al 2021, tuttavia non disperiamo di riuscire a celebrare, stavolta non in modo virtuale, il Centenario del volo Roma-Tokyo.

Ci rincuora essere riusciti a riprendere il pellegrinaggio della Sacra Effige della Madonna di Loreto attraverso gli Enti e i Reparti dell’Aeronautica, mentre non si è mai arrestata la raccolta fondi per l’iniziativa “Un dono dal cielo”. Lo conferma il contatore sulla homepage del nostro sito ufficiale dove, dal 1° luglio, un orologio virtuale scandisce il conto alla rovescia per le celebrazioni del Centenario dell'Aeronautica Militare. 1.000 giorni, costellati da speciali iniziative, che ci condurranno al 28 marzo 2023. Un modo anche per rendere merito a tutti coloro che hanno vestito con dignità e orgoglio l’uniforme dell’Aeronautica e, soprattutto, per onorare i nostri Caduti che con il loro sacrificio hanno reso grande la Forza Armata e questo Paese.

Buona lettura.

Giovanni Francesco Adamo

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.