Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Rivista Aeronautica n. 5/2021
   

Cari lettori,

quello che racconta questo numero è un periodo particolarmente ricco di eventi ed attività. Così numerosi che, con difficoltà e qualche rinuncia, si è riusciti a contenerli in un solo fascicolo. Sono state settimane impegnative, che hanno coronato mesi di lavoro, con risultati importanti perché non erano affatto scontati, dopo i periodi di lockdown e le tante limitazioni imposte dalla crisi sanitaria con le quali ci si è dovuti confrontare e che ancora oggi contraddistinguono la nostra “nuova normalità”.  Abbiamo cominciato con il 60° anniversario delle “Frecce Tricolori”, una “due giorni” per festeggiare le Pattuglia Acrobatica Nazionale e mostrare anche ciò che l’Aeronautica Militare è in grado oggi di mettere a disposizione del Paese. Avremmo voluto spalancare i cancelli della base aerea di Rivolto a tutti, alle famiglie e agli appassionati, ma, a causa della pandemia, ci siamo dovuti, per così dire, accontentare degli ingressi contingentati affidando alla tecnologia il compito di consentire a tutti gli altri di seguire virtualmente questa grande “festa dell’aria”. Un invito che hanno raccolto in molti, a giudicare dal numero dei visitatori dei canali social e dallo share della diretta televisiva. Con notevole anticipo rispetto agli anni scorsi abbiamo, quindi, presentato il Calendario 2022 dell’Aeronautica Militare. E lo abbiamo fatto in un contesto particolarmente suggestivo, uno storico hangar dell’Aeroporto dell’Urbe, per meglio calarci nel tema del Calendario stesso, preparatorio alla ricorrenza del Centenario della Forza Armata. Seppur con una magnitudo molto più circoscritta, un altro anniversario che siamo riusciti ad onorare è stato quello dei 100 anni del raid Roma-Tokyo che, a distanza di un anno, ha finalmente trovato il suo degno epilogo con l’air show sull’aeroporto di Thiene, città natale di Arturo Ferrarin, il più noto dei protagonisti di quella memorabile impresa. Grande impegno abbiamo dedicato, poi, al Salone del Libro – dove abbiamo presentato, tra gli altri, il volume realizzato in coedizione con Giunti Editore in occasione proprio del 60° delle “Frecce Tricolori” – e ad un altro appuntamento che ci ha riguardato molto da vicino: i 90 anni dall’inaugurazione di Palazzo Aeronautica. Un anniversario, quest’ultimo, che è stato ricordato con una serie di importanti iniziative, tra le quali un convegno in collaborazione con la “Sapienza” Università di Roma e un libro realizzato dalle Edizioni Rivista Aeronautica, che abbiamo presentato alla vigilia della cerimonia di passaggio di consegne al vertice dell’Aeronautica Militare tra il Gen. S.A. Alberto Rosso e il Gen. S.A. Luca Goretti. Un momento importante per la Forza Armata che ne ha preceduto solo di pochi giorni uno certo non meno significativo, con cui abbiamo “chiuso” questa Rivista Aeronautica, l’avvicendamento nella carica di Capo di Stato Maggiore della Difesa.

Buona lettura.

 

Giovanni Francesco Adamo

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.