Ignora comandi barra multifunzione
Torna a contenuto principale
Ministero della Difesa
Aeronautica Militare
Rivista Aeronautica n. 2/2019
   

Cari lettori,

Con un messaggio rivolto gli uomini e alle donne dell’Arma Azzurra il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Gen. S.A. Alberto Rosso, ha espresso il proprio plauso e il proprio ringraziamento al personale che si è impegnato nell’organizzazione degli eventi per il 96° anniversario della costituzione dalla Forza Armata. Una ricorrenza celebrata presso ogni Ente e Reparto dell’Aeronautica Militare, che ha avuto i suoi momenti istituzionali principali nella cerimonia svoltasi presso l’aeroporto militare di Ciampino alla presenza del Ministro della Difesa Elisabetta Trenta e nell’incontro al Quirinale, lo stesso giorno, tra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e una rappresentanza di uomini e donne della Forza Armata guidata dal Gen. Rosso.

Ma quest’anno il 28 marzo è stato anche il giorno dell’apertura delle nostre basi, un’iniziativa che, come si ricorderà, abbiamo promosso per essere «Con la gente, per la gente», un messaggio di vicinanza nel quale ci riconosciamo profondamente. E la risposta dei nostri concittadini è stata a dir poco entusiastica. Oltre diecimila, tra loro tantissimi giovani, sono quelli che hanno varcato i cancelli delle nostre installazioni, dagli aeroporti maggiori alle scuole di formazione, agli enti logistici. E sono state più di 300mila le persone che dal 28 marzo, e per tutto il fine settimana, si sono avvicinate a quanto esposto dall’Aeronautica Militare nelle aree della galleria commerciale “Porta di Roma” che per quattro giorni ha ospitato incontri, conferenze ed eventi interattivi, per coinvolgere e informare il pubblico sulla realtà Forza Armata. Preziose opportunità per «far conoscere l’A.M., le sue capacità, le sue risorse, il suo capitale umano ai cittadini di tante località italiane» come ha ricordato il Capo di SMA. Ma soprattutto «abbiamo contribuito a far vedere come e con quali risultati sono investite le risorse che il Paese destina alla Difesa» e «dato un’idea di chi siamo, di cosa facciamo, di quali servizi siamo responsabili, di quali capacità disponiamo [...]». E lo abbiamo fatto lasciando trasparire anche «di quanta professionalità e passione siamo dotati». Valori che hanno trovato riscontro nelle parole di apprezzamento e di ammirazione che ovunque ci sono state per il nostro personale. La partecipazione, i sorrisi, la vicinanza di tante, tantissime persone, giovani, famiglie, nostri ex, orgogliosi di sottolineare i loro trascorsi in A.M., sono un patrimonio straordinario che ci è di incentivo per affrontare i nostri prossimi impegni, a cominciare dalla 59a Stagione Acrobatica delle “Frecce Tricolori”, appena iniziata. Ancora una volta «Con la gente, per la gente».

 

Vincenzo Romano

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi.

Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie.