Cooperazione sulle radiomisure tra Italia e Spagna
Il personale dell'AM e del Aeronautica Spagnola


29/01/2014 - Nel mese di Dicembre 2013 si svolta un'attività di cooperazione tra l’Aeronautica Militare Italiana e quella Spagnola, chiamata “Initial Contact SAF-ISAF regarding Flight Inspections”. L'operazione ha visto impiegati un velivolo P180RM (Radiomisure) del 14° Stormo di Pratica di Mare (Rm) e un CESSNA 500RM dell’Aeronautica Spagnola sull’aeroporto di Getafe (Madrid) e di Murcia (San Javier).


L’attività ha avuto lo scopo primario di confrontare le due realtà operative in ambito radiomisure che utilizzano la medesima consolle con il sistema Unifis 3000 della Norwegian Special Mission.

 
Il Comandante del 403° Escuadrón del Grupo de FFAA CECAF (Centro Cartografico e Fotografico) dell’Aeronautica Spagnola ha espresso forte apprezzamento per l’attività svolta dal personale A.M. composto da un equipaggio al completo con due ispettori, due operatori ed un tecnico equipaggio di volo (TEV).

 

Le rilevazioni effettuate con il Piaggio P180 sui cieli di San Javier sono state utilizzate come base, presa a modello, per il controllo operativo reale e successivamente validate da un Ispettore spagnolo.


I Velivoli P180 RM svolgono, in seno al 71° Gruppo Volo del 14° Stormo un’attività continua di controllo delle radioassistenze nazionali (Radar, VOR, DME, ILS, TACAN ecc.), per verificare la validità dei segnali radioelettrici trasmessi, i quali forniscono ai velivoli le corrette indicazioni nelle fasi di decollo, atterraggio e navigazione.


Il 14° Stormo ha sede presso l’Aeroporto Militare di Pratica di Mare. Dipende gerarchicamente dal Comando delle Forze per la Mobilità ed il Supporto di Roma, conduce missioni di supporto nel settore del rifornimento in volo, radiomisure e trasporto personale con i velivoli KC767A, P180 Avanti, in piena aderenza alle pianificazioni e alle direttive ricevute dal Comando Squadra Aerea, l’Alto Comando dell'Aeronautica Militare cui è deputato l’addestramento, l’approntamento e l’impiego degli assetti e del personale che operano presso i Reparti operativi su tutto il territorio nazionale. Garantisce, inoltre, il servizio di reperibilità e trasporto in supporto al Dipartimento della Protezione Civile. Il 14° Stormo ha dato il proprio contributo partecipando alle operazioni Unified Protector in Libia, ISAF in Afhganistan, Leonte in Libano e Lorica a Cipro.

 

 

Unifis 3000

 

Lo scambio del crest



Autore : 14° Stormo - Pratica di Mare (Rm) - M.llo 1^cl. Martina, Serg. Tirelli